UN PREMIO CONDIVISO

Domani, 30 gennaio 2012, riceverò il Premio Personaggio Ambiente 2011.

(Roma – presso Palazzo Valentini, Via IV Novembre – ore 12).

Un premio che voglio condividere con tutte le persone che mi hanno indicato e, in particolare, con i comitati, gli ambientalisti, le associazioni, i cittadini che ho incontrato in tutta Italia negli ultimi 3 anni in oltre 300 incontri. Dal Parco del Ticino al Salento, dalla Val di Susa al Veneto, dalle Langhe a Procida.

Un premio che voglio dedicare a tutte le donne e a tutti gli uomini che si battono nei territori, per tutelarne i beni comuni e difenderli dall’arroganza e dalla furia distruttrice di chi spesso, detenendo le leve del potere, pensa di poter disporre liberamente del futuro di chi li abita, quei territori.

Un premio che a mia volta consegnerò alla comunità di Cassinetta di Lugagnano, all’associazione dei Comuni Virtuosi, alla Rete dei Comuni Solidali, alla Rete Stop al Consumo di Territorio, al Forum Salviamo il Paesaggio, al Forum dei Movimenti per l’Acqua.

Questo premio lo riceverò io, ma è un premio che spetta alla determinazione instancabile e inesauribile che anima le centinaia di migliaia di cittadini che vorrebbero un paese diverso e che vogliono continuare a cercarlo in Italia.

Grazie.

Domenico Finiguerra

facebook comments:

14 Responses so far.

  1. Paolo Merlo ha detto:

    Grazie per quanto fai a nome di tutti!

    Che quanto desideriamo si riesca a realizzare, anche perché forse non ci sono altre vie di uscita da questa spirale di ignoranza, di egoismo, di arroganza…

    Paolo

  2. Paolo Trezzi ha detto:

    complimenti.
    davvero meritato.

    C’è speranza, è davvero l’ennesima dimostrazione di un impegno coerente.

  3. Enrica Noseda ha detto:

    Sono felicissima di questo premio per………..noi
    e adesso mi auguro che almeno a livello locale sapremo farci un altro regalo: arrivare ad eleggerti a Presidente della Regione Lombardia e farla tornare ad essere la regione più “civile” d’italia. in tutti i sensi.
    Un abbraccio Signor Presidente!

  4. anna oneto ha detto:

    Grazie a te per quello che fai e grazie per la dedica. Ce la meritiamo. Hai un’idea di quanti siamo (soldati di una guerra persa, che vincono pochissime battaglie)?

  5. Raffaella ha detto:

    Congratulazioni, grazie a te e a quel movimento di associazioni, iniziative e idee che insieme con altre belle persone siete riusciti a mettere insieme, mi sento meno sola e meno disperata per questo nostro paese.

  6. Rossana ha detto:

    WOW – sono proprio felice, carissimo grande Sindaco!!!

  7. Enrico Glauber ha detto:

    Caro Domenico, difendendo la Natura difendi anche tutti noi! Un abbraccio, Enrico

  8. […] lunedì 30 gennaio 2012, Domenico Finiguerra, Sindaco di Cassinetta di Lugagnano ed esponente di spicco degli Ecologisti e Civici, ha visto il […]

  9. Roberto ha detto:

    Grazie a te Domenico!
    e cerchiamo (ma quali soldati di una guerra persa Anna?? :-) ma per niente affatto!) di ricordare che il 14 giugno tutti noi siamo stati MAGGIORANZA nel Paese.
    Pochi mesi fa.
    E dipende sempre tutto quanto da NOI….
    Avanti tutta coi Comuni Virtuosi, le transition town e in generale contro gli sprechi (innanzitutto di intelligenza)!
    Roberto

  10. letizia ha detto:

    Leggo in ritardo del meritato riconoscimento e me ne scuso, ma spero che le mie congratulazioni non siano fuori tempo massimo. Anzi, ne sono certa: tu hai ancora molto da dare e verrà il giorno in cui il Paese migliore che cerchiamo, quello che vogliamo e dobbiamo trovare qui, sarà più consapevole e pulito anche grazie a te. Soprattutto grazie a tante persone come te. Sei F O R T I S S I M O, te lo dice chi di ff (ma non solo di quello) vive. Un abbraccio a te, ai Cassinettesi, ai Cittadini dei Comuni Virtuosi, a tutte le persone che ti hanno dato fiducia e ti hanno chiesto un impegno così grande ma… speciale, Letizia

  11. […] Finiguerra sindaco uscente di Cassinetta di Lugagnano e vincitore del premioPersonaggio Ambiente Italia 2011, piccolo paese in provincia di Milano sulle sponde del Naviglio Grande. Promotore della campagna […]

  12. […] sulle sponde del Naviglio Grande. Con chi ha partecipato e pratica tutt’ora centinaia di battaglie a tutela ed in difesa del nostro territorio, in ogni angolo del paese. Con chi non vuole […]

  13. […] Per il suo impegno politico, civile e amministrativo Domenico Finiguerra ha conseguito i seguenti riconoscimenti: – nel 2009, Premio Bruno Carli del Valsusa Filmfest, dedicato a giovani esponenti di piccole realtà impegnate sul territorio in difesa dei diritti e dell’ambiente, in quella che a buon titolo può essere definita Nuova Resistenza; – nel 2010, Premio Campione per l’Ambiente della Provincia di Milano e dei City Angels; – nel 2011, Premio Nazionale Personaggio Ambiente. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *